Connect with us

Digita cosa vuoi trovare

Industria

Ex Firema, firmato l’accordo per la reindustrializzazione del sito

Un piano di reindustrializzazione per l’ex Firema di Tito (Potenza): lunedì 26 è stato sottoscritto in Regione l’accordo base per la realizzazione del piano dedicato alla salvaguardia dei livelli occupazionali del sito produttivo inattivo.

L’avviso pubblico avrà una dotazione di 4 milioni di euro dalla Regione e sarà pubblicato la prossima settimana.

L’incontro, presieduto dall’Assessore Alessandro Galella, ha visto la partecipazione di diverse personalità tra cui: Canio Alfieri Sabia, Direttore Generale della Direzione Generale per le Politiche di Sviluppo Economico, il Lavoro e i Servizi alla Comunità; Giuseppina Lo Vecchio per l’Ufficio Politiche di Sviluppo, finanza agevolata, incentivi alle imprese e promozione aree ZES della Direzione Generale per le Politiche di Sviluppo Economico, il Lavoro e i Servizi alla Comunità; Graziano Scavone, Sindaco di Tito; Ricotta Gaetano, CGIL; Marco Lomio, UIL; Giovanni Galgano, UIL; Quarantino Carlo, CISL; Giovanni Larocca, CISL; Roberto Laurino, rappresentante dei lavoratori.

L’avviso pubblico dovrà prevedere la possibilità della reindustrializzazione nello stesso sito con relative attività di adeguamento/modifiche dello stesso per nuove attività produttive, ai sensi dell’art. 17 legge Regionale 28/2007.

“Dopo numerosi contatti avuti sul territorio con diversi imprenditori – ha detto Galella – sono fiducioso che si possa risolvere questa vecchissima vertenza salvaguardando i lavoratori e le loro famiglie”

--
--

Potrebbero interessarti

Fiere nel mondo

MECSPE è uno degli appuntamenti più importanti per l’industria manifatturiera. L’evento torna dal 9 all’11 giugno 2022 a Bologna. Tra gli argomenti di punta...

Industria

Le aziende manifatturiere puntano sull’AI per crescere: lo dimostra l’esperienza di Lopigom, azienda bergamasca punto di riferimento nel settore gomma e plastica.

Comunicati stampa

Osservatorio AutoScout24 auto usate 2021 e previsioni 2022: 2021 chiude positivo.

Attualità

È un rapporto ormai consolidato, quello tra CWS e Liferay. Le due aziende, con una partnership pluriennale alle spalle, lanciano un nuovo progetto comune...

--