Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Attualità

A Fiera Milano dal 19 al 22 febbraio MICAM Milano

micam-milano-fiere-evento-industria

MICAM Milano dal 19 al 22 febbraio.

A Fiera Milano dal 19 al 22 febbraio MICAM Milano: sostenibilità, innovazione e un pizzico di fantasia al centro di quattro giorni di manifestazione.

L’evento

MICAM Milano, il salone Internazionale della Calzatura torna dal 19 al 22 febbraio 2023 a Fiera Milano con la sua 95esima edizione. Forte dei consensi di un mercato in ripresa, la manifestazione si svolgerà nuovamente su quattro giorni per dare alle aziende espositrici e ai buyer nazionali e internazionali ancora più opportunità di incontro e di business.
In mostra ci saranno 988 marchi, di cui 451 di espositori internazionali. Tra i nuovi marchi in esposizione Alberto Guardiani, Buffalo Boots, Cult, Kenneth Cole, Luciano Padovan, Oxs.

A MICAM, tante le novità che vedranno il mondo della calzatura protagonista a 360 gradi: dalle nuove tendenze alla sostenibilità, dall’innovazione del mondo del retail agli eventi emozionali.

Per la Presidente di MICAM e Assocalzaturifici, Giovanna Ceolini: “MICAM è l’appuntamento atteso dagli operatori internazionali per concretizzare le occasioni di business. Da sempre è la cartina di tornasole del mercato, palcoscenico privilegiato dove intercettare i trend che diventeranno le realtà del futuro. In una fase cruciale per sostenere la ripresa economica del settore e riportare la produttività ai livelli pre-pandemia, questa rassegna rappresenta una opportunità straordinaria. Alla prossima edizione abbiamo rivolto massima attenzione all’innovazione nel retail ma anche quanto di più aggiornato c’è sul fronte della sostenibilità. L’aggiornamento tecnologico e la digitalizzazione sono fattori predominanti per il nostro comparto, fattori che potrebbero contribuire a rendere più appetibile le nostre aziende per le nuove generazioni”.

MICAMX: il fulcro del progresso per il settore si rinnova

Si conferma al Padiglione 1 l’area MICAMX che si presenterà completamente rinnovata nell’allestimento per offrire occasioni uniche di aggiornamento sulle tematiche più importanti per il settore, grazie a grandi ospiti, best practice e importanti testimonianze internazionali, declinate nei quattro filoni del concept: trends & materials, sustainability, art fashion heritage & future e the future of retail. Curatore dei panel Federico Brugnoli, CEO & Founder di SPIN 360.

All’interno di MICAMX l’area Trends & Materials, realizzata in collaborazione con Lineapelle, si trasformerà in un’esposizione di materiali e componenti che caratterizzano le collezioni AI 23-24. L’area è stata studiata in linea con un nuovo strumento pensato per i buyer la Trends Buyer Guide powered by Livetrend, una vera e propria guida sulle tendenze e i must have del prossimo autunno inverno per aiutare nella scelta delle calzature che saranno i best-seller di stagione permettendo di ottimizzare gli acquisti.

Future of retail: grande novità della prossima edizione

Spazio alle idee che cambieranno i punti vendita. Questa nuova area sarà dedicata al retail del futuro e ospiterà alcune aziende che propongono tecnologie avanzate per il mondo del retail calzaturiero ma tenendo l’uomo al centro dell’esperienza. Secondo MICAM X il retail del futuro è ibrido: l’uomo continuerà ad avere un ruolo chiave e sarà supportato sempre di più dalla tecnologia. Le tecnologie di profilazione del consumatore, la realtà aumentata, la live shopping experience con influencer virtuali sono abilitanti e sempre più insostituibili.

--

FUTURECLO presenterà il magic mirror, offrendo la possibilità di provare virtualmente capi e calzature in real-time. DTECH LAB, BAMBUSER e un Offbeat influencer in remoto permetteranno di simulare un live shopping con una camera che scoprirà i diversi prodotti degli Emerging Designers e consentirà di commentarli live attraverso la piattaforma Bambuser. FOOTWEAROLOGY offrirà un’esperienza immersiva guidata dall’Intelligenza artificiale per scoprire i visuals del negozio di scarpe del futuro. THE FOOTWEARIST presenterà un esempio di on demand manufacturing grazie a due 3D printers per il lavoro di creazione, offrendo al visitatore la possibilità di vedere e toccare con mano i modelli realizzati. Infine, ZAKEKE metterà a disposizione un 3D Configurator che permetterà di aumentare l’esperienza del cliente grazie a modelli virtuali 3D pronti per essere personalizzati.

Sustainability: sempre più spazio alla sostenibilità con VCS

Il tema della sostenibilità secondo MICAM X, troverà la sua massima espressione nella nuova area VCS Verified & Certified steps, il primo marchio di certificazione per il settore calzaturiero che viene concesso alle imprese che intraprendono un percorso di valutazione, misurazione e, soprattutto, miglioramento delle performance riguardo ai principali aspetti della sostenibilità aziendale secondo gli standard riconosciuti a livello internazionale.

Art, Fashion, Heritage & Future: le iniziative per emergenti e startup

MICAM come sempre dà spazio ai giovani e investe in iniziative che puntano a promuoverne il talento.

All’interno di MICAM X al Padiglione 1 l’area dedicata agli Emerging Designers, 12 creativi provenienti da tutto il mondo. Le loro proposte spazieranno dalla riscoperta delle antiche tradizioni alla più spinta ricerca su forme e materiali, con uno stile originale, attento ai valori della sostenibilità e ricco di suggestioni dalle culture di tutto il mondo. Selezionati da una giuria qualificata di esperti, gli Emerging Designers porteranno in fiera i loro concept e racconteranno agli operatori le loro storie creative. Ancora protagonisti di questa edizione: 10.2 (Francia), Ahdiid (Italia), Éhonté (USA), Felipe Fiallo (Equador), ID-Eight (Italia&Corea), Marianna Mazza (Italia), Salone Monet (USA), Selva (Spagna), Shoe Shoe (Francia), Sophie Benel (Francia), Sucette (Italia), Vandrelaar (Gran Bretagna).

Inoltre, MICAM promuove anche in questa edizione l’area Italian Start Up al padiglione 1 H01 dedicata alle eccellenze nascenti. Giovani realtà italiane, che guardano al mondo con curiosità e creatività e puntano al settore della calzatura e della moda per promuovere le proprie idee rivoluzionarie. In collaborazione con Startupbootcamp e grazie al supporto di ICE e MAECI, le startup presentate saranno: Appcycled, Leath3R, Lab-go e iHeel.

Appcycled è una piattaforma digitale che ha l’obiettivo di semplificare il processo di riciclo creativo nell’industria della moda per ridurre gli scarti di abiti e tessuti.

Leath3R è un framework che unisce strategia, supporto alla transizione sostenibile e prodotto, attraverso una soluzione SaaS volta a ridurre gli impatti ambientali per dare trasparenza alle filiere sostenibili dei prodotti in pelle.

Lab-go ha come obiettivo primario quello di tutelare la provenienza, l’autenticità e la garanzia dei prodotti regalando agli utenti un’esclusiva digital journey, attraverso l’uso di QR Code cromatici.

iHeel è la prima tecnologia al mondo applicata alle calzature da donna in cui il tacco si alza e si abbassa su 3 altezze con un click e la forma si adatta senza perdere il confort nella zona dell’arco plantare, garantendo una perfetta ergonomia.

--

MICAM Tales Square: ultimo capitolo per le grandi fiabe di MICAM

MICAM ospiterà il capitolo conclusivo della campagna di comunicazione #micamtales che ha portato in fiera, dal 2020 ad oggi, il mondo incantato delle fiabe iniziando con MICAM in Wonderland, per passare poi a MICAM Glass Slipper e concludere con MICAM of Oz. Proprio a questo viaggio fantastico nel mondo dell’immaginario è stato dedicato un libro “Scarpe da Favola”, promosso da Assocalzaturifici e realizzato grazie al contributo di Ice e MAECI. Per la 95esima edizione di MICAM, 95 sono i marchi di calzature italiane raccolti nel libro che si trasformerà in una mostra digitale che potrà essere visitata alla MICAM Tales Square al Pad. 3 nei quattro giorni di manifestazione. Creatività, versatilità, qualità e bellezza questo è ciò che caratterizza la calzatura italiana da sogno.

--
--

Potrebbero interessarti

Economia

Il buono pasto Ticket Restaurant è il più scelto da aziende e P.IVA.

Industria

Burocrazia e veti bloccano business “made in Italy” e obiettivi agenda 2030 del fotovoltaico.

Energia

La nuova DEA comprende ASTEA e ZECCA.

Industria

I 25 anni a Modena di Pagani.

--