Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Ambiente

Pale eoliche: una Startup prova a riciclarle

pale eoliche

Le pale eoliche sono molto complicate da riciclare, ma una Startup ci sta provando

Anche se il 90% dei materiali che compongono le pale eoliche sono relativamente semplici da smaltire, le lame sono composte da complessi polimeri rinforzati. L’utilizzo di questi materiali è necessario per dare loro la resistenza e l’elasticità per resistere ai venti. Il problema di questi materiali è che il loro riciclo è estremamente complesso e vanno quindi smaltite in altro modo nella maggior parte dei casi.

La soluzione più utilizzata per lo smantellamento delle pale eoliche è lo stoccaggio. Sotterrate in apposite discariche, rischiano però di diventare un danno per l’ambiente, pur essendo nate per tutelarlo. In altri casi sono gli inceneritori a disporre delle lame, un metodo anche più inquinante dello stoccaggio. Il riciclo volto all’utilizzo dei materiali che compongono le lame è molto complesso e costoso. Gli impianti specializzati sono in grado di trattare soltanto il 20% delle pale eoliche dismesse.

Esistono però delle Startup che stanno provando a cambiare il mondo del riciclo delle pale eoliche. Diverse aziende riutilizzano i polimeri per creare panchine, ponti per attraversamenti pedonali o tettoie per i parcheggi delle biciclette di diverse aree pubbliche. Si tratta però di un business che difficilmente può competere con la concorrenza delle imprese che creano gli stessi arredi urbani partendo dalle materie prime.

La Startup americana Canvus ha però cambiato modello di business. Le aziende che forniscono le lame infatti donano i prodotti finiti al pubblico. Grazie ad una placca che le identifica, funzionano così da veicolo di marketing per l’impresa stessa.

Da quando ha iniziato le sue operazioni commerciali in estate, Canvus ha venduto oltre 200 prodotti creati grazie al riciclo delle lame. Dopo pochi mesi di attività, intere aziende che gestiscono ampi campi eolici negli USA si sono affidate alla Startup per non dover più stoccare sottoterra le proprie pale dismesse.

--
--
--

Potrebbero interessarti

Industria

Ford presenta, in un mercato dei veicoli commerciali in crescita, il nuovo Transit Courier

Attualità

L’UE promuove Industry 5.0, un nuovo modo di fare impresa

Industria

Un nuovo pacchetto di sanzioni riguarderà l’alluminio

Industria

La crescita del mercato secondo le stime di Outlook Mercati.

--