Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Energia

COP28: il riassunto della prima settimana

COP28

La COP28 di Dubai si è aperta tra grandi risultati e stallo

La conferenza sul clima a Dubai si è aperta il 30 di novembre con grande attesa sui possibili risultati che avrebbe potuto raggiungere. Il segretario dell’ONU Gutierres ha invitato, durante il primo giorno, ad agire contro il caos climatico in maniera decisiva. I Paesi partecipanti e i loro 70.000 delegati sembravano avergli dato ascolto, trovando subito un’intesa importante.

La conferenza ha approvato un fondo per la giustizia climatica per i Paesi in via di sviluppo da 100 milioni di dollari. Il fondo sarà utilizzato per sostenere i Paesi più colpiti dal cambiamento climatico, ma che al contempo non contribuiscono se non in minima parte alle emissioni di gas serra.

Nei giorni successivi è però seguita una fase di stallo e di polemiche. Alcune dichiarazioni del presidente della conferenza Sultan Al Jaber dette prima dell’inizio dei lavori, hanno fatto discutere. “Non c’è nessuna scienza, o scenario, che dica che l’abbandono graduale dei combustibili fossili permetterà di mantenere l’aumento delle temperature entro 1,5 gradi” ha detto a un evento che ha preceduto la COP.

Nonostante sia arrivato un impegno di alcune delle industrie più inquinanti, dalla manifattura all’agricoltura, alla decarbonizzazione, la prima settimana si è conclusa con i lavori ancora relativamente bloccati.

È stato però inaugurato un fondo per i Paesi del sud del mondo, in modo da aiutarli ad affrontare la transizione ecologica. Si chiamerà ALTERRA, e dovrebbe consistere in 30 miliardi di dollari. La Banca Mondiale si è inoltre impegnata ad aumentare di 9 miliardi i propri finanziamenti a progetti legati al clima. Da questo ultimo risultato però la COP28 non sembra più essere in grado di arrivare a conclusioni significative.

Rimane poco tempo ai delegati per trovare un accordo su alcuni temi ancora rimasti in sospeso. Su tutti, i Paesi presenti devono ancora concordare le date precise sulla fine dell’uso dei combustibili fossili.

--

--
--

Potrebbero interessarti

Industria

Ford presenta, in un mercato dei veicoli commerciali in crescita, il nuovo Transit Courier

Attualità

L’UE promuove Industry 5.0, un nuovo modo di fare impresa

Industria

Un nuovo pacchetto di sanzioni riguarderà l’alluminio

Industria

La crescita del mercato secondo le stime di Outlook Mercati.

--