Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Economia

La Banca europea per gli investimenti punta sul nucleare

nucleare

Svolta nella Banca europea per gli investimenti che ora punta sull’energia nucleare

La più grade banca di investimento multilaterale al mondo, la Banca europea per gli investimenti o Bei, sta affrontando un grosso cambiamento. La nuova leadership, guidata dall’ex ministra per l’economia spagnola Nadia Calviño, potrebbe puntare su nuovi settori tra cui quello della produzione di energia tramite centrali nucleari.

Quest’ultimo è forse il cambiamento più radicale annunciato da Calviño in un’intervista al Financial Times. Dal 1987, in seguito all’incidente di Chernobyl e alla diffusione del sentimento anti nucleare in Europa, la Bei non investe in tecnologie atomiche civili anche a causa dell’opposizione di alcuni Paesi che ne fanno parte come la Germania.

La gran parte dell’interesse rugando la generazione di energia da reazioni nucleari negli ultimi anni si è sviluppato attorno ai reattori modulari e anche la Bei sotto la guida di Calviño sembra interessata a muoversi verso questa direzione. I reattori modulari sono molto piccoli rispetto a quelli tradizionali, possono essere trasportati da un TIR in trasporto eccezionale.

In molti casi poi non utilizzano l’uranio come combustibile ma il torio, un materiale di particolare interesse per alcuni Paesi europei. Oltre a produrre molte meno scorie radioattive dell’uranio, il torio è molto più comune nella crosta terrestre. Questo svincolerebbe l’Ue dai Paesi produttori di uranio come la Russia.

L’Europa deve essere attiva perché non può rimanere indietro sui reattori modulari. Ogni progetto sarà valutato nel proprio merito, dipendentemente dalla fattibilità economica, tecnica e ambientale” ha detto Calviño.

Altri cambiamenti che la nuova dirigenza della Bei vorrebbe apportare riguardano altri campi di investimento come la difesa, indicata come fondamentale per il futuro anche dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Calviño inoltre punta, pur mantenendo in ordine i conti della banca e confermando il suo rating AAA, di aumentare il limite di capitale investibile oltre il 250% attuale.

--

--
--

Potrebbero interessarti

Industria

Ford presenta, in un mercato dei veicoli commerciali in crescita, il nuovo Transit Courier

Prodotti

Finestre e porte scorrevoli pronte a dichiarare e dimostrare bellezza, qualità e ultra-performance: sono quelle della nuova linea Arrogance presentata da QFORT.

Ambiente

Le aziende di componentistica per auto sono in difficoltà a causa della transizione ecologica

Industria

Liberty ha uno stabilimento anche a Piombino, ma è in crisi da anni

--