Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Economia

Stellantis richiama oltre 32.000 SUV per rischio di incendio

Stellantis

Problemi per Stellantis, costretta a richiamare decine di migliaia di SUV

Stellantis, parent company di FIAT che include moltissimi marchi automobilistici, ha dovuto richiamare oltre 32.000 modelli di SUV ibridi diffusi sul mercato americano per un difetto di produzione. Il rischio è quello che le auto prendano fuoco.

Un duro colpo per il produttore di automobili, che mercoledì scorso ha annunciato il ritiro di 32.000 Jeep modello Wrangler ibride dal mercato statunitense. La decisione è avvenuta dopo che otto di questi modelli, che sono della categoria plug-in, hanno preso fuoco mentre erano connessi alla corrente elettrica per ricaricare la batteria.

Stellantis ha dichiarato che tutte le auto coinvolte negli incidenti erano spente quando l’incendio è scoppiato. Le fiamme non avrebbero causato feriti né tantomeno morti. L’azienda ha comunque richiamato tutti i modelli per controlli di sicurezza.

La compagnia ha rilasciato alcune dichiarazioni con consigli sull’utilizzo dei veicoli ancora non riparati. Non ci sarebbero problemi per la guida degli stessi, ma soltanto nel momento della ricarica della batteria per l’alimentazione ibrida. Inoltre gli automobilisti sono invitati a parcheggiare le proprie Jeep lontano da altri veicoli, fino all’avvenuta manutenzione.

Il richiamo si applica soltanto ad alcuni dei modelli di Wrangler 4xe prodotti tra il 2021 e il 2024. Stellantis ha annunciato che contatterà personalmente gli acquirenti per organizzare la manutenzione obbligatoria in modo da mettere in sicurezza l’auto.

Il problema non sarebbe molto diffuso. Soltanto l’1% del totale dei veicoli richiamati, quindi circa 320, soffrirebbero del difetto che causa gli incendi. Nella maggior parte dei casi è sufficiente un aggiornamento al software per risolverlo. Nelle situazioni più compromesse si potrebbe rendere necessario un cambio della batteria e del sistema di alimentazione. Un’altro contrattempo per Stellantis negli USA. La scorsa settimana degli hacker avevano compromesso i sistemi di un fornitore cinese, rallentando la produzione in tutti gli Stati Uniti.

--

--
--

Potrebbero interessarti

Industria

Ford presenta, in un mercato dei veicoli commerciali in crescita, il nuovo Transit Courier

Attualità

L’UE promuove Industry 5.0, un nuovo modo di fare impresa

Industria

Un nuovo pacchetto di sanzioni riguarderà l’alluminio

Industria

La crescita del mercato secondo le stime di Outlook Mercati.

--