Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Industria

In arrivo 113,5 milioni per i competence center dal Pnrr

Il Competence Center Made 4.0 è pronto ad avviare oltre 300 nuovi progetti all’anno. Il motivo? Saranno allocati 113,5 milioni di euro dal PNRR per rifinanziare la rete nazionale dei competence center.

Nuovi fondi per lo sviluppo delle pmi

Come spiega Marco Taisch, presidente di Made 4.0: “Con questo secondo finanziamento Made 4.0 si pone l’obiettivo di creare oltre 300 nuovi progetti ogni anno”.

Prosegue Taisch: “La modalità dei bandi a sportello, che assegnerà le risorse ai progetti valutati positivamente sulla base dell’ordine cronologico di presentazione e fino a esaurimento dei fondi disponibili, ci consentirà di sfruttare al massimo tutte le risorse messe a disposizione dal Pnrr per sostenere la transizione digitale e sostenibile della manifattura italiana”.

Il presidente di Made 4.0 si augura che “la politica industriale italiana sappia guardare ben oltre il Pnrr inserendo queste tipologie di finanziamento in un percorso strutturato e di lungo periodo. la digitalizzazione delle nostre imprese deve riguardare soprattutto la meccanica e l’automazione che, grazie alle loro macchine tecnologicamente avanzate, consentono al Made in Italy italiano di fare il vero salto di qualità. Per questo motivo è fondamentale sostenere i produttori italiani di beni strumentali nel diventare più competitivi”.

--
--

Potrebbero interessarti

Economia

Il buono pasto Ticket Restaurant è il più scelto da aziende e P.IVA.

Industria

Burocrazia e veti bloccano business “made in Italy” e obiettivi agenda 2030 del fotovoltaico.

Energia

La nuova DEA comprende ASTEA e ZECCA.

Industria

I 25 anni a Modena di Pagani.

--