Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Industria

La stampa 3D arriva alle Olimpiadi con Renishaw e il ciclismo

olimpiadi

La squadra di ciclismo su pista del Regno Unito alle Olimpiadi di Parigi utilizzerà biciclette con parti realizzate tramite la stampa 3D di Renishaw

L’azienda Renishaw, multinazionale con oltre 67 stabilimenti in 36 Paesi e più di 5000 dipendenti, ha contribuito tramite la stampa 3D alla creazione della bicicletta che gli atleti del Regno Unito guideranno sulle piste delle Olimpiadi di Parigi 2024. Un risultato che replica ed espande il progetto completato in occasione dei giochi di Tokyo, tenutisi nel 2021.

Reinshaw ha creato in particolare la corona, la parte anteriore dell’ingranaggio attorno a cui ruota la catena della bicicletta, il ponte di sostegno per la sella e le sedi dei perni delle ruote. In tutti e tre questi casi, i progettisti avevano richiesto forme che sarebbe stato impossibile ottimizzare sia dal punto di vista del peso che da quello dell’aerodinamica senza utilizzare la stampa 3D.

La corona in particolare è la parte più avanzata di questo progetto. È stata realista con una struttura interna in titanio, stampata in modo da ottenere una distribuzione ottimale del peso. Per farlo, Renishaw ha incorporato un’altra struttura interna, questa volta in lattice, per aumentare la densità necessaria e alleggerire le componenti il più possibile.

Ben Collins, a capo del reparto di manifattura additiva a Renishaw, ha dichiarato: “Dopo che la squadra del Regno Unito ha vinto sette medaglie olimpiche alle Olimpiadi di Tokyo, siamo felici che ci sia stato chiesto di continuare questa partnership con la squadra olimpica di ciclismo e sviluppare componenti per la bicicletta di Parigi 2024”

“È stato fantastico vedere il successo della squadra e della bici nell’ultima olimpiade e siamo entusiasti di vedere come si comporterà la nuova bicicletta a Parigi. Il nostro obiettivo è quello di spingere ulteriormente i confini con la tecnologia, ottenendo allo stesso tempo componenti ad alte prestazioni che siano fatti su misura per i ciclisti e soddisfino i requisiti olimpici di resistenza e peso”.

--
--

Whitepaper | Manifattura 5.0

--

Potrebbero interessarti

Industria

Liberty ha uno stabilimento anche a Piombino, ma è in crisi da anni

Logistica e Trasporti

Molti grandi porti, tra cui quello di Livorno, si sono riempiti di auto elettriche

Attualità

Un equilibrio tra caldo e freddo, riscaldamento e raffrescamento, all’insegna del comfort in tutti gli ambienti.

Attualità

Le navi commerciali non sono al sicuro nemmeno sulla rotta di Capo di Buona Speranza

--