Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Industria

L’industria della difesa ucraina è cresciuta e chiede commissioni

ucraina

Dall’inizio della guerra l’Ucraina è diventata in grado di produrre più armi di quante ne riesca a ordinare

L’Ucraina ha sviluppato in meno di due anni un’industria della difesa in grado di rivaleggiare, e a volte di superare, quelle dei singoli Paesi europei. Nel 2022 le aziende di armi e equipaggiamento militare ucraine erano praticamente inesistenti, ma la guerra ha spinto il settore allo sviluppo. Oggi, secondo gli ultimi calcoli di alcune agenzie indipendenti, il potenziale di output dell’industria della difesa ucraina è di 18 miliardi di dollari all’anno in ordini.

Il governo però è in grado di fornirne soltanto 9. Per questa ragione gli imprenditori ucraini del settore stanno invitando le potenze europee a costruire le armi che vogliono donare all’ucraina direttamente sul posto. I vantaggi sono innumerevoli. Le munizioni e gli equipaggiamenti richiesti sarebbero più vicini al fronte e potrebbero essere dati direttamente all’esercito ucraino.

Inoltre questa scelta velocizzerebbe il processo di armamento dell’Ucraina, in particolare modo per le donazioni provenienti dall’Ue. Se infatti per gli Usa c’è un problema politico, con i repubblicani che bloccano 60 miliardi di aiuti all’Ucraina, l’Europa non ha il materiale bellico da mandare in Ucraina e non è in grado di produrlo.

La Commissione europea sta spingendo per una maggiore integrazione dell’industria della difesa europea, ma ci vorranno anni prima che il settore si adatti ai nuovi standard, anche nell’improbabile scenario dell’emissione di eurobond dedicati.

Per questa ragione le industrie ucraine potrebbero essere una soluzione per l’impiego dei fondi che l’Ue vuole mandare in Ucraina. Queste aziende sarebbero già in grado di produrre a prezzi competitivi con quelle occidentali. Un recente ordine di droni dal Canada sarebbe costato quasi 90mila dollari a unità, quando sul territorio ci sarebbero società in grado di costruire gli stessi sistemi per 25mila dollari l’uno, senza contare il risparmio sui trasporti.

--
--
--

Potrebbero interessarti

Industria

Ford presenta, in un mercato dei veicoli commerciali in crescita, il nuovo Transit Courier

Prodotti

Finestre e porte scorrevoli pronte a dichiarare e dimostrare bellezza, qualità e ultra-performance: sono quelle della nuova linea Arrogance presentata da QFORT.

Ambiente

Le aziende di componentistica per auto sono in difficoltà a causa della transizione ecologica

Industria

Liberty ha uno stabilimento anche a Piombino, ma è in crisi da anni

--