Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Industria

Stampa 3D del metallo, uno studio rivela il metodo di produzione più Green

metallo

Uno studio ha rivelato il metodo più Green per produrre materiali per la stampa 3D del metallo

 La Additive Manufacturer Green Trade Association (AMGTA) ha commissionato uno studio per determinare quale metodo di produzione di materia prima per la stampa 3D in metallo sia il migliore dal punto di vista delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. In particolare, la ricerca si è concentrata su tre metodi: l’atomizzazione a gas, la fresatura meccanica e la trafilatura. Tutti e tre possono essere utilizzati per produrre polvere di metalli, ma alcune utilizzano più energia di altre.

La prima parte dello studio si è concentrata sull’atomizzazione a gas, il metodo ad oggi più diffuso per creare polvere di metallo. L’efficienza energetica di questa metodologia cambia a seconda di quale gas sia utilizzato. L’elio è quello che richiede una quantità minore di energia, seguito da argon, che ne consuma il 13% in più, e azoto, che invece impiega il 28% di energia in più dell’elio.

La particolarità di questa tecnica però è che la sua efficacia, e di conseguenza il consumo di energia che richiede, dipende in larga parte dalla lega di metallo che si sta cercando di polverizzare. Questo la rende meno efficiente degli altri due metodi, la trafilatura e fresatura meccanica. Nonostante però ci siano dei casi in cui queste metodologie sono più efficienti anche del 90% rispetto all’autorizzazione a gas, lo studio consiglia ulteriori ricerche per verificare che quella ad elio sia effettivamente più energivora dei restanti metodi per alcune leghe.

“Questo importante contributo di ricerca fornisce indicazioni su quali metodi di atomizzazione del gas richiedono la minima quantità di energia specifica per chilogrammo. Allo stesso tempo, indica al mercato che i metodi di produzione meccanica delle materie prime in polvere, come la fresatura, sono un ordine di grandezza migliori dell’atomizzazione del gas dal punto di vista energetico” ha affermato Brian R. Neff, presidente del consiglio di amministrazione di AMGTA.

--

Whitepaper | Manifattura 5.0

--

Potrebbero interessarti

Industria

Liberty ha uno stabilimento anche a Piombino, ma è in crisi da anni

Logistica e Trasporti

Molti grandi porti, tra cui quello di Livorno, si sono riempiti di auto elettriche

Attualità

Le navi commerciali non sono al sicuro nemmeno sulla rotta di Capo di Buona Speranza

Attualità

Un equilibrio tra caldo e freddo, riscaldamento e raffrescamento, all’insegna del comfort in tutti gli ambienti.

--