Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Industria

Tesla richiama 2 milioni di vetture per il pilota automatico

Tesla

Tesla è stata costretta a richiamare molte macchine a causa di un problema al pilota automatico

L’autorità per la sicurezza del traffico stradale americana la NHTSA, ha costretto Tesla a richiamare due milioni di vetture nel Paese. Il problema sarebbe legato al software del pilota automatico di cui molti modelli sono dotati. Si parla in particolare di alcuni difetti che potrebbero ingannare il conducente portando a un aumento di incidenti.

Le preoccupazioni dell’NHTSA nei confronti dell’azienda riguardano l’adeguatezza della segnalazione al conducente. Il sistema infatti non sostituisce il guidatore, ma lo aiuta semplicemente nella conduzione del veicolo. Richiede, ad esempio, che il conducente mantenga le mani sul volante con la stessa attenzione di quando il pilota automatico è disinserito.

I sistemi di oltre 2,03 milioni di veicoli Tesla non sarebbero sufficientemente solerti a avvisare di questa necessità il conducente. Questo porta a un aumento del rischio di incidenti e a conseguenti azioni legali nei confronti della compagnia, già accadute in passato.

Proprio l’abbondanza di queste cause, aumentate con la crescita del numero di modelli di tesla presenti sulle strade, ha destato per prima la preoccupazione dell’ente regolatore. Dal 2021 l’NHTSA ha investigato 11 incidenti che coinvolgevano delle Tesla in cui era inserito l’autopilota.

Il richiamo avverrà gradualmente e le Tesla subiranno un aggiornamento del software. La prima preoccupazione dell’azienda sarà quella di aumentare il numero di avvertimenti, per ricordare ai conducenti di tenere le mani sul volante mentre l’autopilota è inserito.

Tesla sta vivendo un periodo problematico, insieme all’intero comparto delle auto elettrificate statunitense. La gamma dell’azienda di cui Elon Musk è proprietario comincia a invecchiare vistosamente. L’ultimo modello uscito è Cybertruck, che è però un’aggiunta ai segmenti già coperti. Questa sarebbe una delle ragioni per cui la produzione di Tesla sarà leggermente più bassa nel 2024 rispetto a quanto previsto in precedenza.

--

--

Whitepaper | Manifattura 5.0

--

Potrebbero interessarti

Industria

Liberty ha uno stabilimento anche a Piombino, ma è in crisi da anni

Logistica e Trasporti

Molti grandi porti, tra cui quello di Livorno, si sono riempiti di auto elettriche

Attualità

Le navi commerciali non sono al sicuro nemmeno sulla rotta di Capo di Buona Speranza

Attualità

Un equilibrio tra caldo e freddo, riscaldamento e raffrescamento, all’insegna del comfort in tutti gli ambienti.

--