Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Industria

Volkswagen taglia i prezzi e torna a crescere in Cina

volkswagen

Volkswagen ha registrato un’inaspettata crescita in Cina, dopo un taglio dei prezzi

La più grande azienda di automobili europea, la tedesca Volkswagen, ha registrato un inatteso aumento delle vendite in Cina dell’8% nel primo trimestre del 2024 rispetto allo stesso periodo del 2023. Oltre 660mila vetture, tra elettriche e veicoli a a combustione, che vanno a rafforzare la presenza dell’azienda in estremo oriente.

Su base annua, l’incremento delle vendite è stato del 91%, anche se la base da cui parte questo dato è molto bassa. Dalla dirigenza dell’azienda traspare soddisfazione per il risultato, specialmente in un momento difficile per l’intero comparto automotive mondiale, con una intensa guerra dei prezzi in corso e una domanda che non sembra volersi riprendere.

I dati preoccupanti in questo senso non mancano, soprattutto per quanto riguarda l’Europa. Nel Vecchio Continente le vendite sono calate dello 0,3% in totale rispetto al primo trimestre del 2023, con l’elettrico che ha fatto registrare un calo fino a un terzo dispetto a un anno fa. Questa seconda discesa delle consegne è dovuta soprattutto al venir meno degli incentivi statali in Germania, principale mercato di riferimento di Volkswagen.

Il dato cinese è però ancora maggiormente positivo se lo si mette in confronto con la concorrenza più diretta di Volkswagen su quel mercato, quella portata da altre due case automobilistiche tedesche come Mercedes e Bmw. Entrambe hanno infatti fatto registrare nel primo trimestre un calo delle vendite dei propri veicoli, rispettivamente del 12% e del 4%.

Volkswagen ha anche sottolineato come il mercato cinese sia diventato recentemente molto più competitivo, ai limiti del predatorio, per l’arrivo di diverse aziende specializzate in particolare nella vendita di auto elettriche. BYD su tutte, ma anche Xiaomi con il suo progetto più recente, hanno iniziato una guerra dei prezzi al ribasso per fare concorrenza sia alle auto a combustione che ai concorrenti nordamericani ed europei.

--
--

Whitepaper | Manifattura 5.0

--

Potrebbero interessarti

Industria

Liberty ha uno stabilimento anche a Piombino, ma è in crisi da anni

Logistica e Trasporti

Molti grandi porti, tra cui quello di Livorno, si sono riempiti di auto elettriche

Attualità

Le navi commerciali non sono al sicuro nemmeno sulla rotta di Capo di Buona Speranza

Attualità

Un equilibrio tra caldo e freddo, riscaldamento e raffrescamento, all’insegna del comfort in tutti gli ambienti.

--