Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Logistica e Trasporti

Hitachi Rail acquisisce Ground Transportation Systems di Thales

hitachi-rail-trasporti-mobilità-sostenibile

La transizione sostenibile della mobilità globale di Hitachi Rail.

L’acquisizione, conclusa il 31 maggio, vede Hitachi Rail ampliare la propria presenza globale a 51 paesi, con la maggior parte dei ricavi ora provenienti da sistemi e segnalamento.

Le novità

Hitachi Rail ha annunciato oggi il completamento dell’acquisizione per 1,660 milioni di euro della divisione Ground Transportation Systems (GTS) di Thales, ampliando così la propria presenza globale a 51 paesi, con la maggior parte dei ricavi ora derivanti dai business sistemi e segnalamento che presentano margini più elevati.

Il closing rafforza il focus strategico dell’azienda nell’aiutare i clienti attuali e potenziali di Hitachi Rail e GTS nella transizione verso la mobilità sostenibile, ovvero il passaggio dal trasporto privato a quello pubblico sostenibile, tramite la digitalizzazione.

L’accordo segna un importante passo in avanti nel processo di acquisizioni e crescita organica che vede Hitachi Rail raggiungere il proprio obiettivo annuale di ricavi superiori a 1.000 miliardi di yen con un incremento dei ricavi complessivi dell’azienda a 7,3 miliardi di euro (1.100 miliardi di yen; 7,9 miliardi di dollari) nell’anno fiscale 2023 (pro-forma). Supporta inoltre la crescita dei profitti dell’azienda accelerando l’evoluzione del profilo dei ricavi, la cui maggioranza post-transazione (circa il 60%) deriverà dalla divisione sistemi e segnalamento caratterizzata da una più elevata marginalità. La divisione segnalamento avrà al suo attivo oltre 26.000 km di linee ferroviarie principali e 4.600 km di linee metropolitane in tutto il mondo.

Le sedi principali di Hitachi Rail in Giappone, Italia, Regno Unito e Stati Uniti sono strategicamente complementari alle sedi più importanti di GTS in Germania, Francia, Spagna e Canada; inoltre, entrambe le aziende beneficiano di una solida reputazione nel più ampio mercato Europeo, in Medio Oriente e in Asia-Pacifico.

Il closing dell’accordo coinvolge 9.000 persone altamente qualificate che entrano a far parte di Hitachi Rail, portando così il totale dei dipendenti a 24.000 in tutto il mondo.

Tale operazione potenzia, inoltre l’intero portafoglio di veicoli e materiale rotabile, dei sistemi urbani chiavi in mano, delle soluzioni di segnalamento digitale delle linee ferroviarie principali o del trasporto merci e dei sistemi di comunicazione e supervisione.

--

L’accordo quasi raddoppia la capacità ingegneristica di Hitachi Rail e aumenta la portata dei suoi investimenti nell’innovazione a beneficio di un’offerta all’avanguardia di prodotti digitali, che include soluzioni di segnalamento, di ticketing, di operation e di sicurezza informatica. L’azienda ha costituito un nuovo team “Agile Innovation” che combinerà le competenze dei cinque Centri Digitali e di Competenza globali di GTS[1] con i punti di forza digitali delle società del Gruppo Hitachi.

Il Presidente e CEO di Hitachi, Keiji Kojima, ha dichiarato:

Hitachi continua a trasformarsi per diventare leader globale nel business del Social Innovation e sta intraprendendo un cambio di modalità per conseguire la crescita come previsto dal Mid-Term Management Plan 2024. L’acquisizione della divisione GTS di Thales rappresenta un importante traguardo in questo contesto e siamo lieti di averlo raggiunto nell’anno conclusivo del piano.

Dando il benvenuto in Hitachi Rail ai nuovi colleghi, il business Railway Systems di Hitachi rafforza la propria presenza nel mercato globale. Hitachi migliorerà i propri servizi digitali facendo leva su IT, OT e prodotti operativi nel settore della mobilità e risolverà le sfide sociali globali attraverso la co-creazione con i clienti. Hitachi continuerà a supportare la trasformazione digitale e verde dei propri clienti e a contribuire alla realizzazione di una società sostenibile.”

Giuseppe Marino, Group CEO Hitachi Rail, ha dichiarato:

Il completamento di questa transazione è un momento storico per il nostro business che si estende adesso a 51 paesi con un incremento dei ricavi a 7,3 miliardi di euro a livello globale [Anno fiscale 2023 pro-forma]. La maggiore portata globale di Hitachi Rail e l’accelerazione dell’innovazione sono l’inizio di un nuovo entusiasmante capitolo che offrirà maggior valore e crescita in nuovi mercati.

Insieme ai colleghi di Ground Transportation Systems di Thales, siamo in grado di garantire al meglio la transizione verso la mobilità sostenibile alle migliori aziende di trasporto del mondo. Unendo i nostri team, le nostre competenze ingegneristiche sono quasi raddoppiate e ciò si traduce in innovazioni più rapide e più soluzioni basate su tecnologie avanzate per i nostri clienti.”

L’accordo segna un importante passo avanti nella strategia di lungo termine di Hitachi volta a trasformare i propri business incentrandole sul concetto di “Social Innovation”. Il Gruppo ha guidato un programma strategico volto a ridefinire il proprio portafoglio di aziende in settori essenziali che forniscono infrastrutture e tecnologia alla base del progresso delle società sostenibili. Il programma vede le aziende del Gruppo focalizzarsi sui settori chiave in linea con le principali tendenze che plasmano il mondo di oggi: la transizione energetica, la rivoluzione digitale e dell’IA e la transizione verso la mobilità sostenibile.

Per Hitachi Rail, l’acquisizione è in linea con la ridefinizione del Gruppo e offrirà a tutti i propri clienti l’opportunità di beneficiare di una più ampia gamma di prodotti e soluzioni. Un aumento degli investimenti in soluzioni digitali e in innovazione si traduce in prodotti più avanzati e nuovi modelli di business. La nuova azienda è inoltre destinata a ottenere una maggiore competitività dei costi, migliorando l’efficacia dell’approvvigionamento, l’ottimizzazione delle capacità ingegneristiche e degli investimenti in ricerca e sviluppo.

--

--

Whitepaper | Manifattura 5.0

--

Potrebbero interessarti

Logistica e Trasporti

Molti grandi porti, tra cui quello di Livorno, si sono riempiti di auto elettriche

Attualità

Un equilibrio tra caldo e freddo, riscaldamento e raffrescamento, all’insegna del comfort in tutti gli ambienti.

Attualità

Le navi commerciali non sono al sicuro nemmeno sulla rotta di Capo di Buona Speranza

Industria

La crisi immobiliare cinese e la mancanza di sussidi sta spingendo in basso il prezzo dell’acciaio

--
Advertisement