Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Attualità

Samsung a MCE: climatizzazione, comfort e connettività

samsung

Un equilibrio tra caldo e freddo, riscaldamento e raffrescamento, all’insegna del comfort in tutti gli ambienti.
Samsung Electronics Air Conditioner Europe (SEACE) ha presentato a Mostra Convegno Expocomfort (MCE) 2024 le sue novità di prodotto destinate ai contesti residenziali, commerciali e industriali, e il suo posizionamento nel settore HVAC+R .

La manifestazione è stata l’occasione per fare il punto sui numeri e sui risultati, e per presentare la propria offerta in ambito prodotti e servizi per raffrescamento e riscaldamento.

Il mercato

Come ha sottolineato Giulia Tomaselli, Consulente e Responsabile Community Smart Building, The European House | Ambrosetti: “Il parco immobiliare italiano è vetusto e inefficiente e porta con sé elevati costi economici e ambientali. L’Italia spende circa 47 miliardi di Euro per consumi energetici negli edifici, che contribuiscono al 18% delle emissioni totali del Paese. All’interno del contesto di policy nazionale ed europea di decarbonizzazione del settore degli edifici, resa ulteriormente prioritaria con i target definiti dalla Direttiva “Case Green”, le tecnologie smart possono giocare un ruolo chiave per favorire la transizione verde del comparto anche attraverso l’elettrificazione dei consumi finali.”

Proprio in risposta a questo contesto, il mercato HVAC+R negli ultimi anni ha vissuto profondi cambiamenti, alcune tipologie di prodotti sono sempre più richieste, altre hanno vissuto un “boom” legato agli incentivi e ora stanno registrando un calo fisiologico. Samsung continua a presidiare il settore con importanti percentuali di market share.

samsungEttore Jovane, Head of HVAC Business Samsung Electronics Italia, ha commentato: “Il 2023 è stato, per il mercato, un anno negativo per alcune gamme di prodotto, ad esempio le pompe di calore, che dopo diversi anni di crescita hanno sperimentato un forte rallentamento dovuto allo stop degli incentivi. Nonostante questo contesto, come Samsung, abbiamo invece registrato una crescita sia rispetto all’andamento di mercato che rispetto all’anno precedente. I fattori che ci hanno permesso di raggiungere questi obiettivi sono stati sicuramente la costante visione innovativa in ambito prodotto, formazione e approccio al cliente. Per il futuro siamo comunque ottimisti e ci aspettiamo una forte ripresa del mercato se l’Europa vuole raggiungere gli obiettivi fissati dal programma Green Deal e REPowerEU.

Caldo e freddo, tanti prodotti all’insegna del comfort

samsungI prodotti Samsung portano alla luce tutta la tecnologia, l’innovazione e la connettività per la casa e per gli ambienti di business all’evento MCE 2024. Portabandiera della climatizzazione Samsung è la tecnologia WindFree™, che attraverso migliaia di microfori permette la diffusione dell’aria in modo omogeneo evitando così i fastidiosi getti d’aria diretti. La tecnologia WindFree™ è presente sia in prodotti residenziali che per gli ambienti commerciali, in soluzioni come WindFree™ Cassetta 1 Via e Cassetta 4 Vie.

A MCE è stato presentato anche il nuovo Comando Centralizzato Touch 2.0 con funzionalità avanzate per una gestione precisa e personalizzata di uno o più sistemi di climatizzazione, da piccoli impianti residenziali in pompa di calore della gamma EHS, fino alle soluzioni impiantistiche a flusso di refrigerante variabile della gamma DVM S2.

Sempre per il mondo commerciale, Samsung offre la gamma Digital Variable Multi (DVM) e i sistemi VRF (flusso di refrigerante variabile) di nuova generazione con intelligenza artificiale nativa. La gamma è costituita da DVM S2 per medie e grandi dimensioni, DVM S Water, ovvero unità condensate ad acqua e i sistemi idronici DVM Chiller. I sistemi VRF sono disponibili anche in versione a recupero di calore, che permette di riscaldare e raffrescare zone diverse dell’edificio simultaneamente.

Le novità 2024

La prima novità 2024 che Samsung ha presentato a MCE è costituita dalle nuove unità ClimateHub, una soluzione integrata che racchiude il modulo idronico, un accumulo da 200 litri e la principale componentistica idraulica per una unità interna unica che, abbinata ad un’unità esterna della gamma pompe di calore Samsung EHS, è in grado di provvedere al riscaldamento, al raffrescamento e alla produzione di acqua calda sanitaria (ACS).

samsungLa seconda novità sono le nuove unità modulo idronico, una soluzione splittata, idronica o a espansione diretta, che racchiude le principali componenti idrauliche, in grado di provvedere al riscaldamento, al raffrescamento e alla produzione di ACS, in abbinamento a un’unità esterna della gamma pompe di calore Samsung Eco Heating System™.

Il riscaldamento con terminali a bassa temperatura è da considerarsi la scelta ottimale per il riscaldamento degli ambienti vista l’ampiezza della superficie radiante ma, grazie alle nuove soluzioni ad alta temperatura delle unità EHS, il nuovo ClimateHub e il nuovo Modulo Idronico possono essere abbinati ciascuno anche a terminali che richiedono maggiori temperature di esercizio, come i radiatori. In mostra a MCE una novità recente, EHS Mono R290, soluzione monoblocco con refrigerante R290 per il riscaldamento, raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria, studiata sia per le ristrutturazioni che per le nuove costruzioni.

--

La connettività

SmartThings, l’app gratuita Samsung, permette di gestire, programmare e monitorare l’ecosistema di dispositivi connessi comodamente e direttamente dallo smartphone e consente di impostare scenari domestici per creare automazioni e routine giornaliere. La climatizzazione non fa eccezione sul concetto di connettività, anzi, Samsung è stata la prima azienda nel 2013 a integrare il Wi-Fi all’interno dei propri prodotti. SmartThings comprende cinque programmi: Home Care, Clothing Care, Pet Care, Cooking ed Energy per monitorare e gestire i dispositivi compatibili per controllarne i consumi e non solo. Per l’ambito commerciale Samsung propone b.IoT Lite, un software di controllo integrato che utilizza tecnologie IoT e algoritmi AI, per gestire e ottimizzare i sistemi VRF e ideale per edifici di medie e grandi dimensioni.

I servizi nel pre e post sales

Per i professionisti Samsung prevede supporto e consulenza anche personalizzati: durante la progettazione, Samsung realizza analisi CFD (Computational Fluid Dynamics) per studiare il corretto funzionamento delle unità esterne per ottimizzare il flusso d’aria. Inoltre, il software DVM-Pro 2.0 permette di realizzare la messa in pianta di schemi idraulici, elettrici e di controllo delle soluzioni Samsung, sia per il residenziale che commerciale. Ancora, il software EHS permette il dimensionamento di un sistema residenziale in pompa di calore, guidando l’utente nell’identificazione della soluzione impiantistica migliore.

 

--
--

Potrebbero interessarti

Industria

Ford presenta, in un mercato dei veicoli commerciali in crescita, il nuovo Transit Courier

Prodotti

Finestre e porte scorrevoli pronte a dichiarare e dimostrare bellezza, qualità e ultra-performance: sono quelle della nuova linea Arrogance presentata da QFORT.

Ambiente

Le aziende di componentistica per auto sono in difficoltà a causa della transizione ecologica

Industria

Liberty ha uno stabilimento anche a Piombino, ma è in crisi da anni

--