Avrage B2B Publishing

Digita cosa vuoi trovare

Attualità

Smart Eyewear Lab, il laboratorio per smart glass di EssilorLuxottica e PoliMi

Arrivano gli occhiali smart del futuro: EssilorLuxottica e il Politecnico di Milano danno vita al primo EssilorLuxottica Smart Eyewear Lab, un centro di ricerca congiunto per progettare smart glass.

L’investimento sarà di oltre 50 milioni di euro: questo progetto abbraccia icerca industriale e sviluppo sperimentale di dispositivi alla base di una nuova generazione di “wearable” in grado di connettersi alla rete in modo completamente autonomo.

‘EssilorLuxottica Smart Eyewear Lab di Milano lavorerà in rete con una struttura di ricerca e sviluppo del gruppo già attiva e diffusa in tutto il mondo, che conta più di 30 centri dedicati a vision care, eyewear design, sostenibilità e trasformazione digitale, circa 1.000 ricercatori e più di 11.000 brevetti. EssilorLuxottica e il Politecnico puntano, inoltre, a realizzare insieme un percorso di studi ad hoc con un indirizzo specialistico nell’ambito del wearable e degli smart eyewear e alimentare in modo virtuoso le attività di ricerca della nuova struttura.

L’accordo con EssilorLuxottica è una pietra miliare nello sviluppo dell’area della Goccia di Bovisa – spiega il rettore Resta – Il primo è certamente quello di avere al fianco del Politecnico di Milano un’eccellenza riconosciuta a livello internazionale, un’azienda italiana che è sinonimo di innovazione e grande catalizzatore per altre realtà imprenditoriali e di ricerca. Il secondo è legato al terreno sul quale opereremo: il metaverso, di cui oggi riusciamo solo ad intuire le possibilità, è un ambito di studio e di sperimentazione complesso che chiama in causa ambiti tecnologici sviluppati all’interno dell’ateneo: dell’elettronica, alla fotonica, al data science”

--

Whitepaper | Manifattura 5.0

--

Potrebbero interessarti

Logistica e Trasporti

Molti grandi porti, tra cui quello di Livorno, si sono riempiti di auto elettriche

Attualità

Un equilibrio tra caldo e freddo, riscaldamento e raffrescamento, all’insegna del comfort in tutti gli ambienti.

Attualità

Le navi commerciali non sono al sicuro nemmeno sulla rotta di Capo di Buona Speranza

Industria

La crisi immobiliare cinese e la mancanza di sussidi sta spingendo in basso il prezzo dell’acciaio

--
Advertisement