Quantcast
Connect with us

Digita cosa vuoi trovare

Prodotti

Pyxo vuole realizzare il più grande food network per contenitori di alimenti riutilizzabili

La startup francese Pyxo vuole offrire un servizio che renda semplice ed economico l’utilizzo di contenitori riutilizzabili per la conservazione degli alimenti.

L’idea nasce ad una fiera ai giardini delle Tuileries di Parigi: qui, vicino agli stand gastronomici, i bidoni della spazzatura traboccavano di contenitori per il cibo e bicchieri di soda.

La startup ha iniziato a lavorare inizialmente con la società francese di servizi di catering aziendale Sodexo . La partnership ha previsto la sostituzione dei bicchieri di plastica al fine di rendere tutto riutilizzabile. A causa della pandemia di coronavirus e del passaggio al lavoro a distanza, Pyxo ha iniziato a cercare altri potenziali clienti.

Hanno iniziato a lavorare con Foodles , Popchef e altre aziende foodtech che offrono frigoriferi connessi con pranzi al sacco e snack per i dipendenti.

Un cambiamento normativo ha introdotto una politica anti spreco

Ma la più grande opportunità per la startup francese arriva da un cambiamento normativo. Il Parlamento Francese ha approvato lo scorso anno una legge anti-spreco con alcune regole molto severe: i ristoranti devono passare a contenitori per alimenti riutilizzabili entro gennaio 2023.

Pyxo si è subito messa al lavoro per collaborare con le catene di fast food per creare imballaggi riutilizzabili.

La startup ha creato una specie di marketplace di contenitori per alimenti riutilizzabili. Quando un locale acquista un lotto di contenitori, tutti i prodotti vengono forniti con un codice QR o un chip NFC in modo da poterne seguire tutta la filiera.

--

I ristoranti possono affidare le pulizie ad aziende specializzate che possono fornire una serie di contenitori puliti quando vengono a ritirare i contenitori della giornata. Queste aziende appaltatrici scansionano tutti i contenitori alimentari in modo da tenere traccia di ogni prodotto pulito.

L’azienda ha appena iniziato il suo percorso poiché al momento ci sono solo pochi ristoranti che utilizzano attivamente Pyxo. Ma la startup ha raccolto un finanziamento di 7,9 milioni di dollari (7 milioni di euro) da Eurazeo, FiveSeasons Ventures e altri business partner.

Nel 2023 Pyxo prevede di di lavorare con 2.000 punti vendita nel solo settore della ristorazione.

--
--

Potrebbero interessarti

Fiere nel mondo

MECSPE è uno degli appuntamenti più importanti per l’industria manifatturiera. L’evento torna dal 9 all’11 giugno 2022 a Bologna. Tra gli argomenti di punta...

Attualità

È un rapporto ormai consolidato, quello tra CWS e Liferay. Le due aziende, con una partnership pluriennale alle spalle, lanciano un nuovo progetto comune...

Industria

Le aziende manifatturiere puntano sull’AI per crescere: lo dimostra l’esperienza di Lopigom, azienda bergamasca punto di riferimento nel settore gomma e plastica.

Comunicati stampa

Osservatorio AutoScout24 auto usate 2021 e previsioni 2022: 2021 chiude positivo.

--